lunedì 23 aprile 2012

Un attimo è una vita



Prigioniero
del tuo mistero
il mio desiderio rapace
si lascia trasportare
sul fiume di ebrezza
Si mescola al caldo
torrente spumeggiante
si nutre della polpa
succosa del tormento
Non teme l'oblio, non trema
per ipotetiche scadenze
Con una lacrima
sei penetrato e rimani
Nella spirale infinita
un attimo è una vita.

Gabrielle

Giarre--23.04.2012












18 commenti:

  1. La poesia è molto bella e toccante, anche il dipinto. Complimenti e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chicca, grazie,
      questa volta sono stata più breve...di solito mi dilungo...ahhahaahhha
      buona giornata a te cara.

      Elimina
  2. E' davvero stupenda e coinvologente...
    Tutti i miei complimenti!
    Alla prossima!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ligeja, mi fa piacere l'apprezzamento da parte tua, che scrivi dei bellissimi versi. Un abbraccio e buona notte.

      Elimina
  3. ciao Gabri complimenti molto intensa, mi piace molto il finale, bella anche l'immagine, di una predatrice smaniosa di desiderio appunto, bell'abbinamento.9 ciao grazie baci rosa a presto buona serata.)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, grazie
      diciamo che...io sono una predatrice camuffata..ahahhaa
      cioè vuol dire al contrario di quella dall'immagine, ma sostanzialmente e uguale...
      L'immagine fa parte da una collezione di segni zodiacali, mi sono piaciuti molto, se vuoi ti mando il Capry...ehehehe molto bello
      Un bacio di buona notte cara.

      Elimina
  4. Ciao Gaby,bella poesia,traspare l'energia vitale che diventa amore,un testo anche sensuale,un attimo incastonato in un diamante fatto di parole,complimenti,buona serata,un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Achab,
      mi fai un grande complimento.
      "l'energia vitale che diventa amore", bellissima l'espressione tua per descrivere la sessualità intesa come fluido universale, generatore di vita.
      Tu riesci sempre andare oltre il senso comune delle cose.
      Il tuo apprezzamento mi fa tanto piacere.

      Ti ringrazio di cuore, ti auguro una serena giornata, ti abbraccio.

      Elimina
  5. Confesso che in principio questo componimento mi ha disorientato un po', nel senso che offre diversi livelli di lettura: quello più superficiale ed epidermico e quello più profondo, che ha colto molto bene l'amico Achab.
    Il dato certo, diciamo pure univoco, è che "Un attimo è una vita" parla di passione, con tutto ciò che essa comporta: piacere, tormento e sensualità, una sensualità forte, profonda che sembra avere qualità totalizzanti e tantriche.
    Il legame su cui poggia tutto ciò è solido, persino indissolubile.
    L'autrice infatti scrive: "Non teme l'oblio / non trema per ipotetiche scadenze"
    E quando la passione è forte, assoluta un attimo d'amore può valere davvero una vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nigel,
      M'impressiona sempre la tua capacità di andare oltre le apparenze e di cogliere delle sfumature di particolare interpretazione...
      Mi farebbe piacere capire a cosa è dovuto il tuo disorientamento iniziale, anche se posso capire...sembrano mancare alcuni passaggi...sono stata di poche parole questa volta...e sono davvero contenta se sono riuscita a descrivere ciò che tu chiami "sensualità profonda, tantrica" ( il tantrismo mi piace molto e trovo che praticarlo porti dei benefici al corpo fisico e all'anima)
      Il messaggio, come hai ben puntualizzato tu, si trova nella parte finale.
      Grazie di cuore del bellissimo commento,
      ti auguro una bella giornata di sole, un abbraccio.

      Elimina
  6. Ciao Gabry,
    ti ringrazio per le parole di stima.
    Per rispondere alla tua domanda, dirò subito che inizialmente ho trovato la tua poesia un po' ermetica ma poi, leggendola più volte, mi è apparsa subito chiara.
    Non ti nascondo che mi ha aiutato pure il commento di Achab, lucido e profondo e perciò veramente apprezzabile.
    Devo dire che ho una certa abitudine all'analisi testuale, ma a volte non è semplice "indovinare" il pensiero inespresso di un autore, ovvero ciò che egli nasconde dietro alle parole.
    Un caloroso saluto e ancora complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, mi sembrava che devevo aprire un po di più...
      grazie Nigel per l'attenzione e l'impegno per cercare di capirmi...
      adoro la tua maniera di commentare, un abbraccio, buona domenica.

      Elimina
  7. Ciao Phạm Minh Tâm,
    grazie della visita.

    RispondiElimina
  8. Sensualità per un amore proteso verso l'infinito senza "...ipotetiche scadenze"...appunto. Bellissimi versi. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Ciao Pino,
    l'amore porta dentro di se l'infinito,
    grazie, una buona giornata.

    RispondiElimina

Se ti ho fatto sognare...mi farebbe piacere saperlo.

Soledoro

Soledoro