lunedì 4 luglio 2011

Innamorata dell'amore



Innamorata dell’amore
Comprendo l’inutilità
Di aggrapparmi a te
Sperare che tu dia
Oltre quello sai dare
Comprendo il tuo tormento
La lotta con l’incanto
Comprendo le tue grida
La supplica velata.

Innamorata dell’amore
Fiorisco l’alba anche per te
Scavalco nuvole
Portandotele sull'altare
Giro le galassie
Per inventarmi giochi
Da fare insieme
Un fazzoletto è il cielo
Solo per consolarti
Suono campane argentate
Per rasserenarti
E spruzzo il tuo sorriso
Con lucciole dorate

Innamorata dell’amore
Ti voglio sollevare
Lasciarti su
 Sospeso
Fatti capire che amare
E tutto o niente
Non solo un capriccio
Dove decidi dare
Frantumi di te stesso
Di cui non sai che fare.

Stai a sentirmi?No?
Mi spiace
Allora vado tra le braccia
Di colui che al dolore
Sa mettere il freno
E mi rivela lo splendore
Di vivere appieno
Innamorata dell’amore.
G.G.

Giarre 4.07.2011






4 commenti:

  1. Ciao Soledoro,una poesia molto bella,che viene dal cuore,molto intensa e ricca di sensazioni uniche che parlano all'anima il linguaggio universale dell'amore,complimenti,sei bravissima.
    Grazie delle emozioni.
    Buona giornata cara.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Achab
      L'ho scritta, come sempre, seguendo i moti del cuore...
      Credo che l'amore autentico richiede la donazione dell'essere in tutta la sua completezza, e mi dispiace quando va trattato come un'affare...
      Un caldo saluto, bacio a te.

      Elimina

Se ti ho fatto sognare...mi farebbe piacere saperlo.

Soledoro

Soledoro